La dermatite atopica (DA) comporta un difetto della barriera epidermica (strato esterno della pelle). Questa condizione può favorire l'infiammazione e le infezioni cutanee.1
Infatti, una barriera epidermica «difettosa» permette a microbi e a sostanze chimiche e irritanti di penetrare nella pelle.2

Igiene personale

 
  • La pelle deve essere detersa accuratamente, ma ciò deve essere fatto con delicatezza e attenzione per eliminare meccanicamente i contaminanti batterici in caso di infezione1
  • Si possono usare detergenti con o senza antisettici privi di sostanze irritanti e detergenti ipoallergenici1
  • Il bagno dovrebbe essere di breve durata (solo 5 minuti) e fatto con acqua tiepida 1
  • L'uso di oli da bagno (gli ultimi 2 minuti) può aiutare a impedire la disidratazione della pelle1
  • L'aggiunta di antisettici (dietro consiglio medico) durante il bagno può aiutare a ridurre gli eventuali batteri presenti 3
  • E' opportuno, dopo essersi asciugati delicatamente, applicare emollienti sulla pelle leggermente umida1

Bibliografia:
1. GelmettiC et al. Dermatite Atopica 2016-2017. SIDeMaST.
2. Lio P, et al. J Allergy Clin Immunol Pract. 2014(2):361-369..
3. Wollemberg A et al. J Eur Acad Dermatol Venerol. 2018 May;32(5):657-682.