La dermatite atopica,  è la malattia infiammatoria cutanea più comune; colpisce tra il 2 e il 5% della popolazione in età adulta. 1

 

La prevalenza della dermatite atopica (ovvero la frequenza con la quale la malattia si presenta all’interno della popolazione) è raddoppiata e a volte addirittura triplicata nel corso dell’ultimo secolo, in modo particolare nei paesi industrializzati. 2

Inoltre, la prevalenza della dermatite atopica tende a essere più elevata nei gruppi socio-economici più abbienti e con più elevata scolarizzazione. 1

Alcuni fattori possono indicare la predisposizione della dermatite atopica a perdurare anche in età adulta: 1

  • Malattia grave con esordio entro i primi due mesi di vita
  • Associazione con asma bronchiale e con rinocongiuntivite
    allergica
  • Storia familiare di dermatite atopica
  •  

Fonti:

1. Gelmetti C et al. Dermatite Atopica 2016-2017. SIDeMaST 
2. Guttman-Yassky E et al. Expert Opin Biol Ther.2013;13(4):549-61
 

  • Colpisce tra il 2% e il 5%
    della popolazione in età adulta 1

  • Prevalenza raddoppiata o triplicata
    nel corso dell'ultimo secolo,
    soprattutto nei paesi industrializzati
    2

  • Prevalenza più elevata nei gruppi
    socio-economici più abbienti e con più
    elevata scolarizzazione 1