Nello sviluppo della malattia  ha un ruolo preponderante una predisposizione genetica alla iper-reattività infiammatoria e immunitaria. Svolgono un ruolo chiave anche alcuni fattori ambientali come l'esposizione agli allergeni (alimentari, da contatto e inalanti), agli irritanti, alle infezioni oppure un ruolo importante è svolto anche dalle abitudini relative allo stile di vita (es: igiene della pelle). 1

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica e sistemica, scatenata da cause complesse che coinvolgono meccanismi immunologici e infiammatori. 2

Il sistema immunitario delle persone con dermatite atopica è estremamente sensibile e può reagire in maniera eccessiva a questi stimoli ambientali, innocui per i soggetti non atopici.2

 Il meccanismo che porta alla manifestazione della dermatite atopica dipende da svariati fattori che includono: 1

 
  • Difetti genetici della barriera epidermica
  • Mancata regolazione delle immunoglobuline lgE, coinvolte nella risposta immunitaria dell'organismo
  • Anomalie nella risposta immunitaria a livello cutaneo
  • Maggiore predisposizione alle infezioni cutanee

Fonti:
1. Gelmetti C et al. Dermatite Atopica 2016-2017. SIDeMaST
2. Leung DY et al. J Clin Invest. 2004;113(5):651-71